Comitato per l‘investimento

Il Comitato per l’investimento è l’organo direttivo, di coordinamento e di sorveglianza per la gestione del patrimonio.

Al Comitato per l’investimento competono in particolare i seguenti compiti:

  • dirige, coordina e sorveglia la gestione del patrimonio;
  • elabora, a destinazione della Commissione, la strategia d’investimento ed è responsabile della sua attuazione. La strategia d’investimento comprende la ripartizione dei mezzi finanziari dei Fondi sulle diverse categorie d’investimento. La strategia d’investimento viene stabilita individualmente per ogni soggetto tenuto al versamento dei contributi o unitariamente per tutti i soggetti tenuti al versamento dei contributi. La strategia tiene conto della capacità di rischio dei gestori degli impianti;
  • stabilisce il processo d’investimento;
  • sorveglia, in accordo con l’Investment Controller, sia l’attività degli amministratori del patrimonio sia l’osservanza delle direttive d’investimento e delle restrizioni all’investimento;
  • sorveglia e valuta periodicamente i rischi d’investimento dei Fondi;
  • controlla i lavori da lui affidati agli specialisti coinvolti e quelli affidati alla Segreteria;
  • informa la Commissione sulle sue attività e sull’attuazione delle direttive d‘investimento.